Username
Password
» La tua password » Registrati
Voi Siete Qui: Home » Dettaglio Prodotto » Art Mudejar Limited Editon
Speciale Promozione: Spedizioni gratuite in Italia per ordini superiori ai 99 euro!!
VISCONTI
Per informazioni sui prezzi,i colori e qualsiasi altra curiosita sui prodotti esposti potete contattarci compilando i campi presenti sotto, e vi risponderemo nel piu' breve tempo possibilie.
Visconti  Limited Edition Edizioni Limitate Art Mudejart Art Mudejar Limited Editon
Art Mudejar Limited Editon
Codice Prodotto: ARTMUDEJ
Richiedi informazioni sul Prodotto
Inviaci i tuoi dati:
Nominativo*:
E-Mail*:
Note:
Ordini Telefonici e Fax
Condizioni

PRESENTAZIONE

Arte Mudéjar Aragonés è il nome della nuova stilografica in edizione limitata di Visconti, presentata a Saragozza lo scorso ottobre nel Palacio de Montemuzo, alla presenza delle più alte cariche locali e di studiosi dell’arte mudejar. 

Con questo nuovo modello - così com’è successo con Romanica e Art Collection - l’azienda fiorentina attraversa il mondo dell’arte con curiosità e sensibilità, assimilandone i cambiamenti e le identità, nello spirito del nuovo claim “The writing renaissance” che accompagna il restyling del logo Visconti.

L’Arte Mudéjar Aragonés è una stilografica in resina di color avorio e la prima cosa che si nota è la mancanza di parti metalliche (vere o anelli) a eccezione della classica clip a ponte dorata e smaltata e del sigillo, anch’esso dorato, posto all’apice del cappuccio. Due fasce decorative di color seppia sul cappuccio e il disegno della facciata di un palazzo nello stesso colore sul fusto della penna riproducono i decori mudejar, esaltandone la linearità.

Per le incisioni è stata usata la tecnica dello scrimshaw che consiste nell’incidere con una fresa affilatissima la resina per creare il motivo decorativo, riempito poi con inchiostro calcografico. Anticamente questa tecnica era utilizzata per decorare i bastoni da passeggio in avorio, il manico dei coltelli da collezione e il calcio dei fucili.

Il risultato finale è quello di una stilografica essenziale, importante nel peso e nella forma (chiusa misura 14,7 cm e ricorda il fusto non rivestito della Romanica Limited Edition alla quale Penna, numero 75, ha dedicato l’articolo “L’Europa secondo Visconti”) e di sicuro affidamento, grazie anche allo sperimentato sistema di caricamento High Vacuum Power Filler a doppio serbatoio.

Arte Mudéjar Aragonés è l’omaggio di Visconti a Saragozza, capitale storica dell’Aragona e della valle dell’Ebro, città dove si è verificata - forse più che in ogni altro luogo della Spagna - una sovrapposizione di culture e stili. A Saragozza l’arte musulmana si fonde con quella romanica e quella gotica con il mudejar, che rimane l’arte spagnola per definizione. L’arte mudejar può essere interpretata come l’arte della pacifica convivenza perché è espressione di una civiltà composta da diversi credi religiosi e da differenti stili di vita. Essa fonde le architetture arabe con alcuni elementi ebraici e con gli stili architettonici propri delle cattedrali cristiane. Gli elementi decorativi arabi esaltano le forme delle piante architettoniche cristiane mentre gli elementi decorativi cristiani si legano con quelli architettonici tipicamente arabi, come l’arco a ferro di cavallo. 

Il mudejar è quindi un’arte tanto decorativa quanto strutturale, anche se in terra spagnola resta viva tra gli studiosi la disputa che vedrebbe il mudejar quale sinonimo di mozarabico (attribuito a quelle architetture di autori cristiani che hanno utilizzato elementi dell’arte araba).

A Saragozza il simbolo di questa impronta architettonica è il Palazzo della Aljaferia, eretto nel XI secolo, l’ultimo periodo della dominazione musulmana e ora sede della Cortes (parlamento) di Aragona. Il palazzo è un insieme di edifici che si sono sovrapposti nel corso del tempo, come la grande torre del Trovatore (sì, proprio quella che ispirò l’opera omonima del nostro Giuseppe Verdi), la piccola moschea, i portici in stile moresco e il palazzo cristiano- medioevale - già residenza dei monarchi aragonesi - al quale appartengono le sale in stile mudejar. Autentico capolavoro è la cattedrale de La Seo, in stile gotico a cinque navate.

Proprio la cattedrale, che racchiude in sé tutte le tendenze artistiche aragonesi, ha sulla facciata esterna una magnifica decorazione mudejar, realizzata con mattoni e piastrelle. Ancora una volta lo stile di casa Visconti nel mercato delle stilografiche di pregio è improntato alla sperimentazione e alla contaminazione di altre culture, senza per questo rinunciare alla propria identità di azienda portabandiera.

 

  CARATTERISTICHE

  • Nome: Arte Mudéjar Aragonés
  • Produttore: Visconti - Firenze (I)
  • Anno di produzione: 2006
  • Esemplari: 600
  • Materiali: Resina color avorio
  • Decorazioni: Cappuccio e fusto incisi con tecnica scrimsha
  • Pennino: In oro 18 Kt. bicolore
  • Larghezza di tratto: EEF, EF, F, M, B, BB
  • Sistema di caricamento:A doppio serbatoio High Vacuum Power Filler
  • Confezione: Cofanetto in radica con bottiglietta d'inchiostro e certificato di garanzia Visconti
 

    

 

 

 

http://udivite.ru/images/arte-mudejar_bb.jpg

 


 

Linee Piquadro | Montegrappa | Mappa Del Sito | News | FAQ
Copyright ® Punto Stile viale corridoni 4/B 47838 Riccione (RN) P.I. 02421080405